AUTOMERCATO SALARIO

Aprile 2017 / per Keyassociati

Applicazione della metodologia della User Experience per sito web e mobile

MIO RUOLO:
Facevo parte del team Digital come responsabile della esperienza utente web e mobile. Ho guidato il lavoro UX, supervisionando la produzione di tutti i mockup e curando la presentazionei al cliente. All’approvazione, ho visionato la UI versione web e mobile. Ho collaborato con l'art Director, che si è dedicato prevalentemente alla produzione del Design, con il Copywriter e il Developer.

LA SFIDA:
Il cliente (noto autosalone Romano per la vendita di auto usate) aveva l'obiettivo primario di essere presente online (desktop e mobile) con l'intero parco auto disponibile e la necessità di creare contatto con i possibili acquirenti, posizionandosi sul mercato, nonostante la presenza di competitor con siti noti e molto visitati.

CONCENTRAZIONE SUGLI OBBIETTIVI:
La strategia migliore da usare mirava a colpire le emozioni degli utenti, attreverso un interfaccia usabile da tutti, facilmente, rapidamente, ovunque. Dare ai possibili acquirenti maggiori dettagli e tutti i parametri per convincerli a contattare l'azienda. Ma soprattutto realizzare una esperienza che dia all'utente la sensazione di avere il controllo sul tempo e sul denaro.

RICERCA - MICROMOMENTI:
Per capire e studiare il comportamento degli utenti nel processo di acquisto di un auto, ho pensato di raccogliere dati su Google Trend. Sono emersi risultati molto interessanti che mi hanno permesso di disegnare una UX mirata ed orientata ai bisogni dell'Auto shopper. Mi sono concentrato su 4 punti fondamentali:

1)
DATO:
Gli acquirenti di oggi sono esperti in digitale e nella prima fase di scelta di un veicolo si basano sulla ricerca online, visitando sempre meno le concessionarie di persona. Usano cellulare e video per rimanere informati e prendere decisioni.

STRATEGIA:
Il consumatore cerca informazioni ovunque, per cui esiste l'opportunità di catturarli attraverso una presenza online in tutti i sui canali: sito, video, social, marketing

2)
DATO:
Per raggiungere e influenzare il consumatore a comprare un auto in un negozio digitale, dobbiamo pensare in termini di MICRO-MOMENTI. Ogni momento deve convolgere l'utente.

STRATEGIA:
Lo smartphone è il mezzo per intercettare i micro-momenti. Per questo motivo bisogna investire nel consumatore mobile.

3)
DATO:
I percorsi di acquisto variano in termini di tempo e processo. L'acquisto di un mezzo inizia online, attraverso la ricerca. La chiave che influenza maggiormente gli utenti online sono i video.

STRATEGIA:
Creare contenuti video pertinenti per rispondere alle esigenze dei clienti in tutte le fasi e momenti.

4)
DATO:
Il moderno acquirente di auto entra nella concessionaria con una serie di informazioni dettagliate già acquisite.

STRATEGIA:
I siti che chiariscono i punti critici (dubbi) dell'acquirente con maggiori informazioni pertineti riusciranno nella vendita! Ogni dettaglio lascia un'impressione e distingue il tuo negozio.

IMPATTO

La presentazione della nostra ricerca sul modo in cui gli utenti cercano e acquistano auto online ha lasciato il cliente letteralmente "a bocca aperta". I mockups (web e mobile) hanno dato modo al cliente di partecipare e comprendere in pieno l'esperienza utente. Ottimo lavoro!

Technology
VEDI MOCKUPS